Almeno torni il vento di Rosario Castronuovo

 
… ho visto piangere mia madre; non mi ha mai guardato in faccia, così si fa con i traditori (R. C.)

Almeno torni il vento

S’affaccia appena il sole
nel freddo di uno sfregio
bianco e tagliente

azzurro luce chiara
nell’aria cristallina
del giorno immobile

sono morte le case
senza litigi e carezze

almeno torni il vento
a spazzare malinconie
raggrinzire le dita
strappare ombrelli,
cappelli

sorbirsi spontanea
una bestemmia
(p. 11)

Sul fondo bianco

Coperta a quadroni blu,
sul fondo bianco
risaltano
pennellate ocra e rosa,
strisce fumè e giallo

si ribella il sole
scaglia raggi
asciuga
il pianto del mattino
(p.28)

A ritroso

Agitati sogni
di dormiveglia
seguendo i ricordi
a ritroso

a ritroso nel tempo;
a si spostano senza tocco
oggetti, ombre

torna a trovarmi
la vecchia balilla del nonno
che sgomma e impolvera

ricompare la cinquecento
la prima
quella sempre in moto

i primi soldi spesi male
il vizio del bar
per crescere
(p. 71)

Rosario Castronuovo, Almeno torni il vento, Casa Editrice Menna, Avellino 2005

Advertisements

7 risposte a “Almeno torni il vento di Rosario Castronuovo

  1. a volte sembra che il vento giochi una volè di rovescio e segni di(s)sé-minati qua e là facciano spuntare ali a ricordi che credevamo migrati o sepolti. Tutto invece sta lì, av-volto in un vento che, appena prende a soffiare, dis-vela inizi, nuovi per-corsi.ferni

    Mi piace

  2. Conservo gelosamente la copia di questo volumetto che Rosario mi ha fatto pervenire come suggello di un amicizia fra un lucano lontano e uno stanziale.
    Versi di una bellezza struggente……

    Mi piace

  3. Bravo, Rosario. Lieve e suadente.
    E fatti vivo, ogni tanto. Dammi anzi le dritte, così ti mando qualcosa da leggere.
    Un caro saluto,
    gennaro

    P.S. Chi è Astronik? Ho dato un’occhiata velocissima al sito e non mi dispiace (a parte quel grillo parolaio e furbo fra i preferiti)…

    Mi piace

  4. @ Fernirosso
    Ti ringrazio. Ultimamente, chissà perchè, stò bene con i miei ricordi.
    @Astronik
    Grazie, sei sempre gentile. Gli amici come te aiutano a continuare in un’attività che spesso riserva delusioni.
    @gennarogrieco
    Mi piacerebbe mantenere i contatti con tutti. particolarmente con persone che mi sono vicine. Purtroppo il computer non mi attira.
    @ Ivana
    Dette da una persona come te, ogni parola mi gratifica
    Rosario Castronuovo

    Mi piace

  5. La poesia di Rosario è come il pane appena sfonato, sa di cose antiche profuma i versi liberi e attuali che non lasciano mai indifferenti.
    Elio

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...