Pino Leucodermis, guardiano del tempo di Giuseppe Maria Lotano

Il Pino Loricato, simbolo del tempo e della lotta contro i tumori infantili

“Da qui in alto, ho visto un albero contorto e nudo, come corpo umano”. E’ la descrizione del Pino ‘Loricato’, pianta originaria della zona fra la Lucania e la Calabria, nella leggenda che narra le vicende amorose della ninfa Loricia e del pastorello Nigranos. ‘Pinus Leucodermis, guardiano del tempo’, di Giuseppe Maria Lotano non è, però, un un testo di botanica, ma un omaggio al tempo e alle evoluzioni tecniche dei percorsi di ricerca per la sua misurazione, dalle forme più arcaiche fino all’introduzione di congegni di orologeria meccanici e atomici. Ma qual è il nesso tra questa pianta e il tempo? Semplice, il Pino Loricato è, secondo la definizione dell’autore, un “fossile vivente” e, dunque, grazie alla longevità, questa specie arborea diventa un sorta di “guardiano del tempo”.
La particolarità stilistica del testo sta nell’alternarsi fra la semplicità con cui è scritto ogni capitolo e i brevi versi che compongono le poesie inserite qua e là. Questa scelta fa del libro un’opera a cavallo fra la divulgazione tecnica e un poetico inno alla vita.
L’autore ha deciso di devolvere i guadagni della vendita del libro all’Associazione Onlus ‘Io, domani…’ che finanzia il Centro di ricerca per la lotta contro i tumori infantili, presso il reparto di Oncologia pediatrica del Policlinico Umberto I di Roma, e assiste l’infanzia oncologica dei paesi dell’intero bacino del Mediterraneo.

Francesca Lippi

Pino Leucodermis, guardiano del tempo
Giuseppe Maria Lotano
Ed. Menna
Pagine 154
€ 15,00

Per richiedere il libro, inviare una e-mail a giuseppe.lotano@gmail.com

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...