Assunta Finiguerra ci ha lasciato questa mattina

“O vita perchè mi sfuggi / se non ho ancora fatto il mio tempo / sotto l’albero di fronte a casa mia / fai stare un angelo che mi conforti // non sono un boia che uccide la gente / vorrei avere un pò di firmamento / e un bicchiere in mano di verdeca. (Ass. Fin.)

(———)

Do questa triste notizia sulla scomparsa di Assunta Finiguerra, con il cuore colmo di strazio e di tristezza. Ci sono persone che non vorremmo perdere (mai). Lei era una di queste.
Poeta lucana, donna e amica. Coraggiosa e forte.
—-
Che il cielo settembrino  sappia accogliere, confortare e contenere la tua bellezza.
Noi che restiamo, ti stringeremo al cuore (anima e voce).
Con affetto corale e silenzioso, senza addio… Mapi

Annunci

19 risposte a “Assunta Finiguerra ci ha lasciato questa mattina

  1. Pingback: Assunta Finiguerra ci ha lasciato questa mattina | Feedelissimo·

  2. L’ho conosciuta attraverso i suoi scritti e la passione che ne usciva, la forte vitalità della parola me l’hanno fatta amare subito. Sono arrivata ora dagli esami e sono rimasta fortemente colpita da questa notizia. Mi dispiace davvero moltissimo non averla potuta incontrare dal vivo, raccolgo la sua poesia, so di avere una ricchezza:la sua contagiosa presenza alla vita.fernanda

    Mi piace

  3. 3 anni fa l’ho conosciuta attraverso le sue parole, forti, aggressive, veraci, appassionate.
    Andai nella ua casa romana per intervistarla in quanto avevo deciso di scrivere la mia tesi sulla sua poesia. Da quell’intervista un’amicizia con una grande donna, oltre che con una grande artista.
    Ciao Assunta.

    Mi piace

  4. Dedicata ad Assunta!!
    Come l’arcobaleno non basta al cielo per armonizzare la terra così una vasta gemma di colori non bastagli occhi per renderli sereni.

    Mi piace

  5. Assunta cara, ho conosciuto la tua grandezza poetica, la tua semplicità e la tua forza d’animo tramite Mapy, che mi ha parlato spesso di te con indicibile emozione. Ora, accolta dalle tue amiche poetesse, abbracciata dalla Divina Misericordia, potrai abitare nei Giardini di Dio, librarti liberamente nell’aria e lanciare con forza lavica i tuoi versi in vernacolo su di noi, per incitarci ad andare avanti, consapevoli della tua “invisibile presenza”, perchè chi torna al Signore non esce di casa.
    Teresa Armenti

    Mi piace

  6. Con Assunta se va una delle voci più belle ed origanli della ns terra.
    La sua poesia era forza allo stato puro, sentimento profondo di un’anima che impreca la sua gioia ed il suo dolore di vivere.
    Cara Assunta conserverò con pudore le parole che mi scrivesti su una tua silloge.

    Mi piace

  7. Non dimenticherò mai la giornata intera trascorsa con lei a San Fele. E’ stata una di quelle giornate che si annoverano tra le più belle e rare di tutta una vita. A suo figlio va la mia più profonda vicinanza nel dolore.
    Carla

    Mi piace

  8. Nel silenzio di queste ore dialogo con te, come sempre.
    Il nostro dialogo mite: voci del nostro tempo nel travaso del pensiero.
    I nostri versi: dialoghi interiori, poco noti che, come canto si levano da ferite sanguinanti.
    Il mio pensiero per te è una preghiera

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...