“Raccontare il poco” di Donato Muscillo

http://ilmiolibro.kataweb.it/schedalibro.asp?id=526341

Una risposta a ““Raccontare il poco” di Donato Muscillo

  1. …Un mondo poetico sovente reso magico dalla levità di immagini delicate, sfumate, ma reso anche possente da descrizioni incisive, vigorose, compresse, in un alchimia di leggerezza e di forza. In tutto questo mutare di sfondi e figure traspare l’identità malinconica dell’autore e forse il desiderio di ritrarsi in labirinti meditativi e silenziosi in cui possano trovare spazio le istanze più profonde del suo mondo interiore ed esperienziale .
    prof.ssa Manuppelli Maria Bambina

    *Se di sera fanciulli corriamo, i pugni nel vento caldo, odi voci bellicose, e le lucciole che danzano in un tremolìo d’incanto. Sotto la luna che smoccola l’impari battaglia ha fine. Le nostre fronti guerriere ostentano trofei notturni. Minuscole fioche verdastre luci, in lontananza, palpitano.

    *Golgota mi è apparsa la scoscesa ripa. Le gigantesche ferule come croci, alte nel sole, le braccia spalancate, annunciavano il giorno, nello stridìo assordante di cicale.

    *Questa sera i tigli hanno profumo di alcova e di te.

    *Le vigne mostrano i mandorli come spose vestite. Hanno abiti bianchi immacolati. Mi pare di sentire risolini d’amore.

    *Oh custodirti nei miei occhi e, chiudendoli, riaverti .

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...