Autoritrato poetico di Lucio Zinna

[XV] –Rubrica “Profili” a cura di M. P. Ciancio

foglio poetico a cura dell’autore

Questi maledetti poeti

Questi maledetti poeti (finiscono
ogni tanto per essere poeti-maledetti)
sprecano la vita appresso alle parole
inseguono ritmi e dissonanze distillano
metafore macinano ossimori vivono
su piani interferenti e non lo danno a vedere
riempiono la casa di carta (lentamente
restringono gli spazi abitativi
dei familiari) denudano l’anima
con modulata disinvoltura.
Loquaci come compagni di taverna
taciturni come re in esilio
in ogni latitudine stanno a disagio
e si adattano comunque.
Nemmeno loro sanno che pesci sono.
Giocolieri della parola trapezisti
del logos leggono – attraverso
il proprio – nel cuore degli uomini
esplorano spazi e tempi colgono
essenze tessono con aghi invisibili
arazzi segreti che svelano il mondo
e quanto lo sovrasta. Fregano in curva
i filosofi che – piegati dal peso
dei loro tomi – imbrigliano l’universo
in schemi concettuali. Stanno
come ricci nel petto dei potenti
anche quando non ne hanno intenzione.
Non vale la pena tormentarli o blandirli
(per loro pervasiva retrattilità)
questi maledetti poeti meglio lasciarli
rosolare al loro stesso foco.

Lucio Zinna

da “La porcellana più fine”, Editore Sciascia, Caltanissetta-Roma, 2002.

Annunci

5 risposte a “Autoritrato poetico di Lucio Zinna

  1. Caramente ringrazio l’amico Lucio per questa sferzata ‘ironica’ e ‘autoironica’ su poeti e poesia e per aver saputo cogliere gli aspetti più contraddittori e bizzarri dei trapezisti della parola…
    Un saluto infine a Roberto, Ferni e Liliana.

    Mi piace

  2. Molto belli questi versi pieni di ironia e di verità “loquaci come compagni di taverna, taciturni come re in esilio
    Ecco il poeta allo specchio.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...