ll turismo che nasce dalle parole. Tutti in viaggio con la letteratura

Le opere dei grandi autori in viaggio tra luoghi d’ispirazione ed enogastronomia. L’iniziativa della società Dante Alighieri e di 11 Parchi Letterari d’Italia per gettare le basi ad un turismo culturale

di LAURA BONASERA

Il turismo che nasce dalle parole   Tutti in viaggio con la letteratura   

ROMA – Non solo libri. Per conoscere i grandi autori della letteratura italiana non bastano le parole. Così, la società Dante Alighieri ha deciso di “metterle in cammino”. Di farle viaggiare, insomma. Tra i territori con i quali s’intrecciano legami con l’autore. Luoghi d’ispirazione, d’origine, di vita. Un percorso ideale, che potrebbe però trasformarsi in un itinerario turistico e abbracciare persino profumi e sapori originari. Nasce da una sinergia con undici Parchi Letterari d’Italia “Il cammino delle parole. Incontri letterari, artistici, enogastronomici”, la rassegna di nove appuntamenti che debutterà il 23 novembre a Palazzo Firenze, edificio rinascimentale nel cuore della capitale. Sarà la letteratura che si farà testo e pretesto per scoprire luoghi, enogastronomia, arte.

Si partirà alle 17,30 con il primo appuntamento interamente dedicato a Gosuè Carducci. Due le esposizioni artistiche, in mostra fino al 7 dicembre, che raccontano l’aspetto più intimo dell’autore. Allestimenti a cura dell’archivio storico comunale di Castagneto Carducci e di Valentina Pantani dell’associazione culturale Messidoro. Poi, anche un video d’eccezione. Quindici minuti, frutto di un’intervista realizzata da Lamberto Lambertini tre anni fa, in cui l’ex presidente della Repubblica Carlo Azelio Ciampi declama emozionato alcuni dei versi più rappresentativi dell’autore risorgimentale che fondò nel 1889 la Dante Alighieri. Non mancheranno proiezioni di immagini di repertorio,

venute alla luce grazie al contributo delle Teche Rai, oltre che gli interventi dei massimi esperti di letteratura. Gli appassionati si ridaranno appuntamento il 14 dicembre con una sessione dedicata a Pier Paolo Pasolini ma non prima di aver preso parte ad una ghiotta degustazione di ricette. Di quelle“celebri sgambate e ribotte di carducciana memoria: pantagrueliche mangiate che cominciavano al mattino e finivano al crepuscolo e dove con gli amici di Castagneto discuteva e recitava poesie…” .

L’autore, l’uomo. I luoghi nei quali ha vissuto o elaborato le sue opere. E’ questo il mix di elementi per iniziare a muovere i primi passi verso realtà poco note, per capire il rapporto tra identità locale e culturale, comprendere il volto passato dei luoghi d’ispirazione e confrontarlo poi con quello odierno. Inizia, quindi, da queste premesse un cammino nuovo per parole antiche. Uno di quelli che attraverserà il Paese da Nord a Sud. Tappa ultima del ben più ampio progetto sarà, infatti, la creazione di una modalità alternativa di turismo culturale che coinvolgerà in primis i nodi della “rete Dante”: oltre cento comitati in Italia e 433 all’estero. Dodicimila soci italiani che, sposando la mission della diffusione della cultura e della lingua italiana, si daranno appuntamento già nei prossimi giorni per mettere a punto la seconda edizione dell’iniziativa: “Sarà una vera novità perchè saranno protagonisti i parchi letterari che non esistono ancora – annuncia Marisol Burgio di Aragona, responsabile progetti speciali della Dante Alighieri – ma che stanno lavorando per nascere e affermarsi. Ad esempio, il parco Cicerone. Ma anche il Montale o il Leopardi”.

Fino al 13 giugno, per un mercoledì al mese, l’appuntamento quindi sarà con la poesia, la prosa, le idee ma anche con l’Italia di Pasolini (incontro tematico che ha già richiamato l’attenzione dall’estero, ndr), Carlo Levi, Albino Pierro, Franco Antonicelli, Grazia Deledda, Salvatore Quasimodo, Giovanni Verga, Gabriele D’Annunzio, Franco Costabile.   

da La Repubblica, 21 novembre 2011

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...