Sceneggiatura di Gerardo Acierno

E’ uscito il n.12 dei libretti artigianali di lucaniart (Collana Scritture in metamorfosi) firmato da Gerardo Acierno, scrittore lucano ed insegnante in pensione di Pignola. La plaquette poetica dal titolo Sceneggiatura si compone di sette testi poetici (Interno notte, Piano sequenza, Primo piano, Esterno giorno, Voce fuoricampo, Dettaglio, Controcampo). Di seguito proponiamo in lettura la poesia Dettaglio.

Dettaglio

Si  sgomitolano  pigre

giornate  d’ordinanza

nella  tana  arredata  d’incertezze

incastonata   tra  grumi  di  pietre

che  qui  chiamano   paese

mentre   nel  profondo  rimbombano

ergastolane

letture  e  pellicole  sbiadite

incatenate   alla  solida  roccia   del  mito

ora   rovistate    rivoltate   ritessute

al  telaio  lento  della  quiete  senile

sperando  di  beccare

nell’astuccio  ricolmo  di  stupori   devozionali

un  dettaglio  di  speranza

da  contrapporre

alla  zigrinatura  del  niente

che  beffardo  lucida  l’esistenza

pietrificata  e  immobile

dei  cento   oscuri  comandanti   borghigiani.

____________________________________________________________

Breve nota bio-bibliografica dell’autore

Gerardo Acierno, insegnante in pensione e lucano di Pignola (PZ).

Ha scritto e pubblicato:

-Pignolerie- saggio letterario- Volonnino ed.- 1987;

-Liriche dialettali- nella raccolta “Licenza vo’, Signora” del prof. Enzo Spera- Università di Bari;

-Basilicata Tempo Pieno- collaborazione alla ricerca del prof. Elio Damiano- Università Cattolica- Brescia;

-A ciglio strada- raccolta di poesie e racconti- Dibuono ed. -2010;

-segni del tempo [2011] – poesie – ilmiolibro.it- 2011;

-“muscatasce” una Basilicata- ( prossima uscita) – dieci racconti- 2012;

Ha ricevuto i seguenti riconoscimenti:

Menzione premio di poesia “Valle di Vitalba”- Atella 1992;
Menzione d’onore premio nazionale di poesia ” Giulio Stolfi ” Il Portale- Pignola 2008;
Premio per la narrativa ” La pulce letteraria”- Villa d’Agri- 2010.

Vive tra Pignola e Marsiconuovo, i due paesi lucani che di più hanno segnato la sua vita di uomo, di padre e di docente.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...