Luna bianca al mattino di Rosa Rivelli


E’ l’opera prima di Rosa Rivelli, scrittrice lucana di Ferrandina in provincia di Matera, conosciuta per essere stata Consigliere Provinciale alla Provincia di Matera e aver svolto l’incarico di Assessora Provinciale per quattro anni.
La poesia è sempre stata tra i suoi interessi, in forma pubblica e privata.
Con questa plaquette poetica realizzata a cura dell’Associazione Culturale LucaniArt, Rosa Rivelli condivide con noi  e con quanti vorranno leggerla il suo percorso poetico interiore. Un mondo tutto al femminile, intenso, robusto e maturo.
Di seguito una poesia tratta dalla placquette poetica:

*

Teresa annoda aquiloni

con toppe di malinconia

e aspetta al tramonto

che tornino dal firmamento,

dipinti dalle conversazioni del vento.

 

Teresa da tempo ha smesso

i baci di rospi e cicisbei

e quando i rumori del cuore

spaventano il sonno

abbraccia sottovoce il suo nome.

 

Teresa ha nostalgia di suo padre

che infine aveva imparato a chiamarla,

di un suono d’ovatta

di pietra nel pozzo

e parole disadorne verso l’ultima gola.

 

 

Teresa soccorre nell’aurora silenziosa

scarpe spaiate in attesa del mattino

prestate alla neve di periferia

poltiglia avida di un raggio di sole,

tra le mani puntuale la maschera lucida

 

Teresa, sempre pronta per un giro di valzer

indossa un fiore tra i capelli

al consueto banchetto della banalità.

E riduce a un respiro

il ruggito del disincanto.

(Rosa Rivelli)

2 risposte a “Luna bianca al mattino di Rosa Rivelli

  1. In questa poesia, tratta dalla sua plaquette, Rosa Rivelli monta e smonta in sequenza immagini consuete e aspetti dei luoghi comuni; crea novelle immagini, con un senso lirico al di là del consueto, che spiazza il lettore, perché rompe gli schemi del poetese. E’ una ballata sul vissuto di una ragazza, che, nonostante tutto, non riesce a ruggire, illusa dal suo fiore tra i capelli e allettata dalle banalità del quotidiano.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...