Rosemary di Marilea Laviola

[…]

Cos’è che ti rende figlia di una terra se non lo stato giuridico quando i suoi caratteri non ti appartengono. Pensava che l’aridità, l’isolamento, la rassegnazione, l’arretratezza della Lucania, proprio non le appartenevano. Biasimava la sua regione. Eppure sentiva scorrere nel suo sangue i granelli della sua terra e lo stesso pensiero di ritornare là, se da una parte la inquietava, dall’altra la rassicurava in una maniera che nessun altro posto sarebbe riuscito a fare

[…]

Uno stralcio del racconto di Marilea Laviola “Rosemary, pubblicato nella Collana Scritture in metamorfosi a cura dell’Associazione LucaniArt a tiratura numerata e limitata.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...