LAP | Public art Award – Concorso internazionale di Arte Pubblica

manifestoaggiornatoestate2013

Concorso internazionale di Arte Pubblica

Il Public Art Award è primo concorso internazionale dedicato all’Arte
Pubblica finalizzato a esplorare la regione Basilicata. La Giuria
altamente qualificata, formata dal presidente Spencer Tunick, artista di
fama internazionale, da Bruno Di Marino, storico dell’immagine in
movimento, e da Basak Malone, gallerista di New York, premierà 2
artisti, uno nella sezione video e uno nella sezione fotografia, con un
premio in denaro di 8.000,00 € e con un’esposizione all’interno degli
spazi del LAP nella Città di Potenza e su monumenti storici dei Comuni
della Regione Basilicata, con la tecnica dell’urban screen. Il Comitato
di selezione, formato da Elisa Laraia, Artista, Direttore Artistico del
LAP | Public Art Award
, Bruno Di Marino, Storico dell’immagine in
movimento e Docente di Teoria e Metodo dei Mass Media, Accademia di
Belle Arti di Frosinone, Bianco e Valente, Artisti, Mariadelaide Cuozzo,
Docente di Storia dell’Arte Contemporanea, Università degli Studi della
Basilicata, Massimo Dapoto, Responsabile Comunicazione Total E&P Italia
S.p.a., darà l’opportunità a 20 giovani under 35 di partecipare al Corso
Superiore di Arti Visive, di cui Bruno Di Marino, Bianco e Valente,
Emilio Fantin, Anna Detheridge, Mariadelaide Cuozzo saranno il corpo
docente. Il Corso Superiore di Arti Visive, patrocinato dall’Università
degli studi della Basilicata, si avvale del partenariato del DiCEM
Dipartimento delle Culture Europee e del Mediterraneo: Architettura,
Ambiente, Patrimoni culturali, che garantisce a tutti i corsisti
attestati di partecipazione e agli iscritti all’Università della
Basilicata crediti formativi. Per uno dei 20 selezionati, è prevista una
menzione speciale da parte di Total Italia, per l’esposizione nel nuovo
polo del LAP di Corleto Perticara.

*

Programmazione estiva Urban Screen

La Basilicata è ormai proiettata a diventare il laboratorio dell’arte
pubblica per eccellenza, in un’ottica internazionale, con il
coinvolgimento di artisti da tutto il mondo, grazie al Public Art Award,
primo concorso di arte pubblica dedicato a far conoscere e a valorizzare
il suo territorio e la sua storia. Importante tappa di questo percorso,
posto in essere grazie all’investimento nel settore cultura della
Regione Basilicata, nel caso del LAP con fondi del Ministero della
Gioventù, è la programmazione estiva del LAP Laboratorio permanente di
Arte Pubblica 2013, con gli Urban screen dell’opera Private Conversation
di ELisa Laraia a Forenza, Acerenza, Calvello, Corleto Perticara,
Potenza, programmazione che, grazie al patrocinio dei Comuni Lucani e la
partnership di Total E&P Italia S.p.a., apre concretamente la
prospettiva della creazione del primo laboratorio di arte pubblica di
scala regionale in Italia.

Il LAP Laboratorio Permanente di Arte Pubblica, nato a Potenza con 7
postazioni espositive permanenti nel 2009, su progetto di Elisa Laraia,
attraverso gli Urban screen dell’opera Private Conversation, intende
costruire un ritratto antropologico della Basilicata contemporanea, le
videoproiezioni ad hoc, infatti, hanno come tappeto sonoro le voci dei
cittadini lucani. Primi protagonisti del LAP, essi prendono vita sulle
facciate dei palazzi storici della regione, mentre le loro voci si
propagano nello spazio urbano, nelle piazze, nei vicoli, raccontando
ciascuna il proprio vissuto, i luoghi di affezione, le poesie, i sogni e
le aspirazioni di una Regione che sceglie l’arte contemporanea per
illuminare la sua storia, tra ricordo del passato e attesa del futuro.

 

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...