Lucani di Gerardo Acierno

Abbiamo narrato
silenzi a coriandoli,
spazi ondulati da sismi
zappati da gente piegata,
abbiamo descritto
tuguri schiariti
da fornacelle di pietre,
musicato partenze
dipinto sorrisi accigliati
ora tristi ora appena accennati;
abbiamo scavato miniere
scannato lupi per agnelli
rincorso barbari cinghiali
abbiamo rigato
facce severe
con lacrime furtive
e, solitari, ci siamo nascosti
nelle brume insicure
dei nostri camposanti d’argilla…
come mai non abbiamo sorretto
le tumultuose nenie
strozzate dal vino
cantate contro il potere
per quel mutare
che da troppo tarda a venire?

Gerardo Acierno

(Pignola, Basilicata)

Annunci

2 risposte a “Lucani di Gerardo Acierno

  1. Pingback: Autori lucani | LucaniArt Magazine·

  2. Pingback: Due poesie di Gerardo Acierno | LucaniArt Magazine·

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...