Un’altra nascita di Gina Labriola (nel ricordo del suo anniversario di nascita)

Oggi sono nata.
Tutto ciò che è stato
le lacrime che ho pianto
le cose che ho avuto
o non avuto
i figli che ho generato
le monete come chicci di grandine
mi davano spiccioli di tempo
monete, foglie sporche d’autunno
nella follia del vento,
gli uomini
che ho voluto e non mi hanno guardata,
gli uomini
che mi hanno guardata e che non ho voluto,
le mie battaglie vinte,
le mie battaglie perdute,
tutto
non era che l’attesa dell’oggi.
Tutto può succedere,
oggi.
Lacrime e sangue di ieri
concime
per il fiore di domani.

Gina Labriola

 

http://www.ginalabriola.org/index.php/it/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...