Un confronto a più voci su che cosa significa essere donna e scrittrice

Maria Pina Ciancio, Cinzia Marroccoli, Carmen Pafundi, Lorenza Colicigno

da sinistra – Maria Pina Ciancio, Cinzia Marroccoli, Carmen Pafundi, Lorenza Colicigno

8 marzo al kikipedia di Potenza. Abbiamo parlato con Cinzia Marroccoli, presidente di Telefono Donna, che ha organizzato l’evento, e con le scrittrici Maria Pina Ciancio e Carmen Pafundi, di scrittura delle donne come consapevolezza di sé. Da Corinna (V sec. a.C.) alla contemporanea Elena Ferrante si è delineata una storia di ricerca di uguaglianza e di approdi alla consapevolezza di sé, come differenza. Ma insieme una ricerca di linguaggio e di stile autonomi rispetto alla tradizione letteraria dove hanno sempre prevalso modelli maschili. Caratteristiche proprie della scrittura delle donne la “verità” e il coraggio di scriverla, l’amore come tema privilegiato, la parola giocata alla ricerca della leggerezza (calviniana) come risposta al peso dei modelli letterari tradizionali.

Lorenza Colicigno

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...