Migranti di Gerardo Acierno

Immigrati.jpg

Migranti

Paure  alleggerite  da preghiere
aleggiano nei dormitori
di case senza memorie
e premure di maddalene
scolorano la carne sbranata
da gremite dimenticanze,
le nostre,
mentre i ferri dell’inverno
violentati dal vento sghimbescio
del rifiuto intollerante
calzano oltre ogni limite
occhi senza lacrima
mani senza carezza

bocche senza sorriso.

(inedito, dal volume “La gioia,il groviglio” di prossima pubblicazione di Gerando Acierno)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...