Antologia “Italia Insulare, I poeti”


Questo nuovo numero della collana “I poeti” edita da Macabor Editrice e curato da Bonifacio Vincenzi, è dedicato al poeta sardo Angelo Mandula. All’interno sono presenti testi critici di svariati autori, tra cui Plinio Perilli, Silvano Trevisan, Marta Celio, Antonio Fiori, segue una bibliografia dettagliata dei suoi libri in prosa e in poesia, incluse le antologie e gli studi scritici sulla sua opera. Conclude la sezione una bella antologia poetica di 25 testi del poeta sassarese scomparso nel luglio del 2015 all’età di 81 anni.

Nella seconda parte dell’antologia, alcune pagine sono dedicate ai poeti isolani scomparsi, altre ai contemporanei siculi e sardi, tra questi ultimi ricordiamo Maria Grazia Insinga per la Sicilia e Marina Minet per la Sardegna.

Di seguto una poesia di Angelo Mandula tratta dalla raccolta “Il colore della verità (1969):

LA MIA VOCE

Non so quando si fece voce
quel silenzio ch’io ero:
fu il canto d’un grillo nella notte
o l’urlo disperato del mare senza pace,
forse giace dentro un pugno di terra
chi snebbiò d’un tratto la folta cortina del sogno.
La voce ebbe subito un’eco:
e fu ancora canto di grilli
od urlo di mare, o il suono antico
dell’erba squassata dai venti
o la voce acerba di chi conobbe
altra vita. Ma molto mi giovò
se non fu subito pianto.

Angelo Mandula

https://angelomundula.home.blog/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...