Una poesia inedita di Salvatore Sblando


DOPO IL TEMPORALE

Ogni luogo
è un posto vuoto
nella pausa eterna
del nostro tempo
rischiara
oltre il temporale
l’aria senza te
Sorge così
questa assenza
nel sole caldo
delle dita che scontornano
un tempo indefinito
nel dirupo delle tue labbra

(poesia tratta dalla raccolta inedita “Pagnotte”)

Salvatore Sblando


https://www.periferialetteraria.org/
https://larosainpiu.org/

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...