Nessuno dovrebbe soffrire di Michela Zanarella

Nessuno dovrebbe soffrire
eppure quante donne piangono di nascosto
nei diurni martiri sottobosco
violate da mani credute fraterne
rinchiuse in un silenzio senza ritorno
sfatte nel dolore vanno a coprire lividi
con cenni stremati di sorriso
la semina delle percosse
è un rogo acceso che non fa rumore.
Fuori piove, il mondo non sa e guarda altrove.

Michela Zanarella


MICHELA ZANARELLA
https://www.michelazanarella.it/

Pubblicità

2 risposte a “Nessuno dovrebbe soffrire di Michela Zanarella

  1. “nei diurni martiri sottobosco”..ecco Michela Zanarella sottolinea un aspetto essenziale: le donne vittime di femminicidio, di maltrattamento e di violenza psicologica vivono, in pieno giorno, un martirio silenzioso tra l’indifferenza dei più che non osano neanche immaginare tanta violenza.
    Rosaria Di Donato

    Piace a 1 persona

  2. Pingback: Una poesia di Michela Zanarella | LucaniArt Magazine·

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...